Monthly Archives: April, 2020

ANTIVIRUS

April 15th, 2020 Posted by Blockchain, Data Analysis, Data Collection, e-learning, M&E, Smart Working, Training 0 comments on “ANTIVIRUS”

“Installa gli anticorpi e affronta il cambiamento”

Gnucoop offre un percorso di consulenza gratuito per immaginare e pianificare un percorso di innovazione tecnologica personalizzato

Cosa sta succedendo?

Se all’inizio potevamo sperare che tutto questo sarebbe stato solo un brutto momento passeggero, adesso è chiaro che niente sarà più come prima. L’emergenza ha segnato le nostre abitudini, le nostre relazioni, il nostro modo di lavorare, le strutture stesse della nostra organizzazione sociale. Dobbiamo pensare ad un sistema sanitario che sappia gestire emergenze di dimensioni globali, una scuola che sappia educare anche a distanza, una produzione di servizi che rispondano a nuovi bisogni. Quello che l’emergenza ci ha imposto è diventato il nostro nuovo orizzonte. Lo straordinario è diventato il nuovo ordinario. 

Questo grande cambiamento, pur nella fatica che lo sta accompagnando, è una grandissima opportunità di crescita e di evoluzione. 

Cosa stiamo imparando?

Anche se siamo ancora nel pieno della pandemia, alcune cose possiamo dire di averle imparate. La prima e più importante è che da queste difficoltà si esce soltanto se si resta uniti. Poi abbiamo capito che per prendere le giuste decisioni è fondamentale poter disporre di informazioni certe e quindi saper raccogliere e utilizzare i dati. I nostri dati. Infine abbiamo imparato che almeno una parte del lavoro può essere fatta con modalità che fino a ieri ci sembravano impossibili da attuare. 

E gnucoop, come può aiutare?

Tutto questo può entrare all’interno di un processo di trasformazione delle nostre organizzazioni che ci porti ad un rinnovamento per affrontare le nuove sfide che il futuro ci porterà. Ma come fare ad affrontare questa trasformazione? Quali rischi e quali opportunità ci sono? Come può essere di aiuto la tecnologia per facilitare alcuni processi? Se vi state facendo queste domande, se vi interessa capire se e come il futuro possa riservare delle opportunità per voi, se semplicemente siete spaventati dai tempi che verranno e volete un confronto con qualcuno che possa darvi qualche consiglio, chiamateci! E’ gratis!

Gnucoop vi offre Antivirus, un programma di supporto e accompagnamento per enti del terzo settore, cooperative e ONG. Il programma completamente gratuito e prevede:

  • Un ciclo di webinar su argomenti dei quali siamo esperti, legati all’innovazione, ai dati e alla tecnologia;
  • Una consulenza personalizzata che effettueremo in 2 conference call di 1H ciascuna. Una prima call di analisi sarà seguita da un’altra call di restituzione.

Come posso aderire ad Antivirus?

Ogni organizzazione potrà fare richiesta tramite un semplice form. Ogni organizzazione che ci contatterà, potrà usufruire gratuitamente di una consulenza sull’analisi dei bisogni interni e l’identificazione di possibili strategie di cambiamento e innovazione tecnologica. Le soluzioni proposte potranno poi essere valutate senza alcun tipo di impegno dall’organizzazione. La consulenza si articolerà in 2 sessioni di un’ora ciascuna. Ad ogni sessione parteciperanno 2 esperti di Gnucoop che aiuteranno l’organizzazione a formulare i propri bisogni e cercheranno di proporre delle possibili soluzioni, personalizzate sulla base delle esigenze.

Quanto costa aderire ad Antivirus?

Due ore del vostro tempo.

Per registrarti ad ANTIVIRUS compila il MODULO

Per maggiori informazioni sui WEBINAR e per iscriverti vai QUI

Free webinar: ‘L’importanza dell’Analisi Statistica nella Cooperazione Internazionale’

April 14th, 2020 Posted by Data Analysis, Data Collection 0 comments on “Free webinar: ‘L’importanza dell’Analisi Statistica nella Cooperazione Internazionale’”

Partecipa al webinar  il 14 Maggio 2020 dalle 17 alle 18 

Per registrarti a webinar, vai qui

La raccolta dei dati nei progetti di cooperazione internazionale è un elemento fondamentale per la comprensione dei contesti di intervento e delle dinamiche sottostanti ai processi di sviluppo.

Lo sforzo messo nella raccolta dati però, deve essere accompagnato da uno sforzo ugualmente intenso nell’attività di analisi.

In questo webinar presentiamo un lavoro di analisi che è stato effettuato sui dati raccolti in un progetto di cooperazione in Burkina Faso dall’ONG CIAI.
Durante la fase iniziale del progetto sono stati raccolti dati socio-economici sulla popolazione target.
Da questi dati è stato possibile innescare un percorso di analisi basandosi su algoritmi di machine learning, in particolare è stato costruito un classificatore con il quale è stato sviluppato un modello di selezione dei beneficiari. Il modello è stato validato con un processo statistico probabilistico.

Presentiamo il lavoro svolto, i principali algoritmi utilizzati e i risultati ottenuti. 

Partecipa al webinar  il 14 Maggio 2020 dalle 17 alle 18 

Per registrarti a webinar, vai qui

Free webinar: ‘Cash & Voucher – la distribuzione durante le emergenze’

April 14th, 2020 Posted by AI, Blockchain 0 comments on “Free webinar: ‘Cash & Voucher – la distribuzione durante le emergenze’”

Partecipa al webinar  il 7 Maggio 2020 dalle 17 alle 18 

Per registrarti a webinar, vai qui

Il sistema “cash and voucher” si riferisce ad un numero limitato di strumenti, in cui il denaro o il voucher viene distribuito ad individui, famiglie o comunità.

In seguito ad eventi catastrofici, mercati e negozi ricevono le derrate alimentari, ma la popolazione colpita perde i mezzi per acquistarle. In questi casi, il sistema di “cash and voucher” garantisce che l’aiuto raggiunga direttamente e tempestivamente le persone più bisognose.

I vouchers sono facili da consegnare, convenienti dal punto di vista economico e offrono alle persone bisognose una maggiore scelta. Tra i suoi vantaggi vi sono i benefici per le realtà commerciali locali, la responsabilizzazione dei beneficiari, la dignità e il potere decisionale per le persone che possono scegliere gli articoli che desiderano acquistare, rispetto alla distribuzione diretta di beni. 

Qual è la tecnologia dietro questa soluzione? La Blockchain.

Blockchain è ormai un termine che negli ultimi mesi è sulla bocca di tutti, perchè si parla molto di Bitcoin ma è ormai diventato quasi un imperativo nell’ambito degli aiuti allo sviluppo.

Tra i primi a sperimentare l’utilizzo di questa tecnologia c’è WFP nei suoi interventi di food e non-food distribution durante le emergenze umanitarie.

Come funziona quindi la distribuzione degli aiuti umanitari? Come gestire i beneficiari dal punto di vista di un’organizzazione o di un commerciante?

Come semplificare e rendere i trasferimenti di denaro un’esperienza rapida e sicura? 

A tutti queste domande cercheremo di dare una risposta chiacchierando con il nostro partner Merkur.

Partecipa al webinar  il 7 Maggio 2020 dalle 17 alle 18 

Per registrarti a webinar, vai qui

Free webinar: ‘Smart Working – il lavoro agile anche dopo l’emergenza’

April 14th, 2020 Posted by Smart Working 0 comments on “Free webinar: ‘Smart Working – il lavoro agile anche dopo l’emergenza’”

Partecipa al webinar il 30 Aprile 2020 dalle 17 alle 18 Per registrarti a webinar, vai qui

In questi ultimi giorni le aziende sono necessariamente dovute ricorrere al lavoro da remoto e chissà che finalmente non decidano di utilizzarlo più spesso. Sarebbe un beneficio per i lavoratori, per l’ambiente e per l’azienda stessa. 

Gnucoop è una realtà dislocata su tutto il territorio italiano che si avvale principalmente di smart-working, può essere quindi paragonabile alle modalità di lavoro che si creano tra HQ e i vari uffici locali dislocati nei vari paesi d’intervento.

Come poter quindi ricreare un ufficio virtuale in cui i collaboratori possano scambiarsi informazioni, documenti e lavorare collaborativamente tra loro? Strumenti di questo tipo esistono già. Li chiameremo, per comune definizione, strumenti di collaborazione 4.0. Strumenti che vanno al di là del semplice scambio file (dropbox, google drive nella funzionalità più elementare), ma che permettono una collaborazione più profonda: modificare file a più mani e contemporaneamente , chat su diversi temi aziendali, aggregazione di notizie riguardanti la società, integrazione con sistemi esterni (project management,ect,etc,), possibilità di chat o videochat, singolarmente o a gruppi di utenti. 

Tra i software più famosi di questo tipo non possiamo non citare: Slack, Google G Suite.

Ovviamente la personalizzazione di questi strumenti è fondamentale. L’istituzionalizzazione di spazi virtuali che vadano a sostituire gli spazi fisici, necessaria. Nel nostro esempio, andremo quindi a creare canali di conversazione specifici per l’ufficio progetti,  per la comunicazione, oppure privati, in cui l’accesso sarà abilitato solo per alcuni soggetti, per gruppi di utenti. Affianco a questi non può mancare anche la macchinetta del caffè virtuale, un canale social, in cui i collaboratori, scambiano due chiacchiere informali e poco importanti.

Risulta evidente come, questo tipo di strumenti,  vadano inizialmente a sostituire “semplici” strumenti di comunicazione tipo skype, ma che con il crescere e l’evolversi nel loro utilizzo diventino contenitori complessi di tutta l’informazione dell’organizzazione. 

Ti sei mai chiesto come poter migliorare i flussi di comunicazione ed il lavoro tra uffici remoti o anche tra colleghi, all’interno dello stesso ufficio? La tua organizzazione ha collaboratori che lavorano da remoto, magari con una sede centrale in una città ed altre sedi delocalizzate in altre regioni? Oppure stai pensando come sarebbe bello poter lavorare da remoto senza perdere efficienza e produttività.

Durante il Webinar vi racconteremo di come si può passare da un ufficio fisico ad uno virtuale e vi presenteremo quali sono gli strumenti a disposizione.

Partecipa al webinar il 30 Aprile 2020 dalle 17 alle 18 Per registrarti a webinar, vai qui

Free webinar – Raccolta dati: dalla carta al digitale’

April 14th, 2020 Posted by Data Collection 0 comments on “Free webinar – Raccolta dati: dalla carta al digitale’”

“If we measure the wrongs things we do the wrong things”

Joseph Stiglitz, premio Nobel per l’Economia 2001

Partecipa al webinar il 23 Aprile 2020 dalle 17 alle 18

Per registrarti al webinar, vai qui

Mai come in questo momento abbiamo sete di dati, per capire, valutare, rincuorare e pianificare.

La necessità di disporre di dati attendibili e aggiornati emerge in ogni ambito della vita ma ancor più in situazioni di emergenza sanitaria in cui l’informazione statistica ha un ruolo strategico quale infrastruttura imprescindibile di conoscenza per la progettazione e la definizione delle policy nonché per la governance di ogni Paese. 

Semplificare la raccolta delle informazioni, aggregare i dati automaticamente e renderli disponibili per elaborazioni successive.

Quali strumenti per migliorare la qualità e la sicurezza dei dati?

La scelta degli strumenti di raccolta dati dipende dalle infrastrutture esistenti (ad esempio: la rete) e dalla tipologia di utenti. 

Gnucoop propone di digitalizzare le informazioni dal livello più basso, attraverso l’utilizzo di smartphone e tablet. I dati vengono immessi direttamente nel sistema informativo mediante moduli di raccolta dati, appositamente progettati per l’applicazione. La definizione degli utenti consentirà di identificare diritti e autorizzazioni all’interno del sistema informativo, assegnando ruoli e responsabilità specifici.

La raccolta dati digitale può davvero aiutare in situazioni di emergenza? Perchè?

Partecipa al webinar il 23 Aprile 2020 dalle 17 alle 18

Per registrarti al webinar, vai qui